Marco Ludovico

Mottola (TA)

Marco Ludovico, un giovane enologo, girovago per il mondo, tra vigne, persone, calici, formule, fermentazioni, ma sempre con la sua terra nello zaino, nel cuore, nella mente.

La sua missione è valorizzare quella che il suo territorio racchiude.

Produttore ARTIgiano, enologo in terra delle gravine,  volenteroso di dare origine, partendo dalla materia prima, a vini territoriali, identitari, genuini, sinceri, diretti proprio come lui.

Marco Ludovico

Tanto lavoro, attenzione ai dettagli, scrupolo e premura in ogni passaggio, dal campo alla cantina.

Salubrità, pulizia, a partire dalla vigna per proseguire durante la vinificazione, processo da condurre naturalmente, ma con la massima dedizione, maniacale gestione delle azioni e dei momenti, degli attimi, per ottenere un risultato eccezionale, integro, schietto.

Sempre in continua evoluzione, estrema e duratura ricerca e sperimentazione, unita a competenza, passione, capacità.

Trebbiano, Sangiovese, Lambrusco, Verdeca, chiamandoli per nome, non dandogli gli abiti in borghese, ma conferendogli identità e valore e ruolo di spicco.

Tendone, non come sostegno di quantità, ma come pergola di qualità, da cui trarre i vantaggi e creare opportunità.

Rifermentato col fondo, macerato in anfora, lieviti indigeni, non per fare clamore e scena, ma per una ricetta peculiare e incline all’essenza di una zona, un areale, un suolo, un ambiente come quello delle Gravine, austero e generoso, complesso e articolato, ma emozionante, suggestivo, coinvolgente come i calici che genera, col sostegno dell’uomo.

Marco Ludovico

Le etichette, realizzate con carta naturale, tappi totalmente riciclabili, bottiglie che invogliano alla beva, senza trascurare la qualità, dettagli che descrivono vini sostenibili, persistenti, tenaci e figli dell’ambiente in cui sussistono, proteggendolo, comunicandolo, veicolandolo nel tempo.

Marco Ludovico

Lascia il tuo commento

In primo piano



News in evidenza


Nessuna news presente.

Regione: Puglia