Sinergico 2019

Il connubio e il coordinamento naturale tra vitigni e suolo, tra uomo e natura, tra materia prima ed essenza finale. Piante recuperate, nomi diversi, anche inaspettati, quasi stranieri in terra di origine,  messi tra loro in società, lasciati liberi di esprimersi tra clima e suolo, equilibrio tra corredo genetico e luogo di vita.

Lascia il tuo commento
  • blank

    Trama cromatica agile ed aggraziata, da cui traspare materia ed eleganza.

  • blank

    Il corredo aromatico è pungente, intrigante, fresco, articolato e cangiante. Il tempo è suo alleato sfoderando una parabola prima erbacea e fruttata di arancia rossa e mallo di noce, emanando sbuffi speziati di pepe e chiodi di garofano, culminando con toni succulenti di prugna, tabacco e cioccolato.

  • blank

    Il bere è succoso, agile e fresco, senza tralasciare la vena tangibile del territorio e del suolo da cui si origina il calice. La grazia generosa con cui si esprime irrora il palato, lo avvolge con cura e lascia in eredità un finale asciutto e scattante

Sinergico Cantina Supersanum 2019